Skip to content

Bernardinus Campellus Spoletinus

Membro di un’antica famiglia spoletina, Bernardino di Solone Campello nacque nel 1594. Si immatricolò a Perugia nella Provincia di Francia nel 1613 (Marconi, 2009) e frequentò i corsi di legge dello Studium Perusinum, dove si laureò assieme al fratello Evandro il 13 maggio 1615. Dopo la laurea cominciò una serie di viaggi con il fratello Giovanni e dopo essere stato nominato a Spoleto tra i Priori, nel 1623 ottenne un impiego a Roma presso la Dataria apostolica come auditore nella Congregazione dei vescovi e dei regolari. Divenuto papa Urbano VIII (Maffeo Barberini), che essendo stato vescovo di Spoleto conosceva personalmente il Campello, fu destinato a compiti di natura politica ed inviato nel 1624 come auditore del nunzio pontificio monsignor Lorenzo Campeggi, a Torino presso la corte sabauda. Grazie alle sue riconosciute doti giuridiche e diplomatiche, da questo momento il Campeggi lo volle con se sia ad Urbino che a Madrid. Nel 1639, anno nel quale morirono il monsignore e anche il fratello Evandro, decise di abbandonare la carriera diplomatica anche per dissidi con la politica papale. Tornato nelle terre natie, solamente nel 1657 si adoperò per ottenere, riuscendoci facilmente, l'ufficio vacante presso il Granduca di Toscana di Auditore di Consulta. Allontanatosi dalla corte fiorentina adducendo motivi di salute, tornò definitivamente a Spoleto dove riprese una vita dedita agli studi e alla famiglia. Morì a Campello nel 1676. Oltre che a poesie in volgare e numerosi componimenti di contenuto religioso pubblicati poi con il titolo di Discorsi sacri (Macerata 1670), la sua notorietà fra i letterati dell'epoca è dovuta in particolare ai suoi studi storici che lo portarono a produrre la sua opera probabilmente più valida, ‘Storia di Spoleti’ che ebbe giudizi positivi anche dal Muratori. La sua corrispondenza con vari esponenti della società letteraria del periodo e la sua presenza in varie accademie come quella spoletina degli Ottusi, testimoniano inoltre che la sua presenza non passò inosservata.

Matricole
Anno / data Sede Note
Nov 12, 1613 Provincia di Francia Marconi (2009): p. 220.
Lauree
Discipline Anno / data Note
Diritto civile o canonico (non specificato) May 13, 1615 Dillon Bussi (1974).

Contenitore URI UID
Wikidata
https://www.wikidata.org
https://www.wikidata.org/wiki/Q33125431 Q33125431
International Standard Name Identifier (ISNI)
https://isni.org/
https://isni.org/isni/0000000061203195 0000000061203195
Virtual International Authority File (VIAF)
http://viaf.org/
http://viaf.org/viaf/37254987 37254987
IVS Commune online - names
https://www.iuscommuneonline.unito.it
Riferimento esterno generico https://www.treccani.it/enciclopedia/bernardino-campello_%28Dizionario-Biografico%29/ https://www.treccani.it/enciclopedia/bernardino-campello_%28Dizionario-Biografico%29/