Skip to content

Artis medecine doctor et peritus Angelus Dominichelli olim de Pergula et nunc habitator in civitate Perusii
Angelo della Pergola
Angelo Domenichelli
Dottore di medicina Angelo Domenichelli
Angelo Dominicelli
Angelo Dominichelli da Pergola
Domenico dell'Angelo

Nativo di Pergola, località del pesarese, Angelo Domenichelli, dopo aver cominciato i propri studi in patria, si recò a Perugia per seguire i corsi di medicina nell'Ateneo perugino. Qui si addottorò e dopo essersi fatto apprezzare come studioso e medico pratico, il 16 marzo 1382 le autorità cittadine gli offrirono la sua prima cattedra ad legendum et praticandum medicinam. L'11 luglio dello stesso anno fu "prestato per due mesi" agli abitanti di Rocca Contrada (l'attuale Arcevia) in quanto colpiti dalla peste. Ritornato a Perugia, nonostante fosse stato stipendiato solo per il primo dei tre anni promessi (come dimostra la lettera di protesta che inviò il 23 ottobre 1384 al Comune perugino), continuò il proprio insegnamento allo Studium dove, certamente, fu professore anche nel 1389, visto che in un documento del 1 aprile di quell'anno risulta eletto ad lecturam phisicae assieme al collega Leonardo Lippi per un salario di 75 fiorini d'oro. Stipendio che percepì anchhe l'anno successivo nonostante non potè insegnare per il diffondersi in città della peste. Fu in questa fase della sua vita, probabilmente, che la sua fama di medico pratico aumentò in maniera considerevole tanto da essere chiamato ad assistere papa Bonifacio IX che, presente a Perugia con la curia pontificia, aveva bisogno di urgenti cure. Un'assistenza che fu più che soddisfacente come testimoniano due atti, datati 8 aprile e 28 settembre 1393, con i quali le autorità pontificie, su mandato del papa, imponevano ai Priori perugini di ricompensare con 100 fiorini la prestazione fornita dal Domenichelli. Il pontefice, il 18 novembre 1399, lo volle a Roma come suo medico personale per uno stipendio annuo di 400 fiorini d'oro, ad ulteriore dimostrazione della fiducia che Bonifacio ormai aveva verso il pergolese. A Perugia, in precedenza, non aveva trascurato l'insegnamento allo Studio (i 'Conservatori della moneta' lo attestano certamente lettore nel biennio 1395-1397), testimoniando la commistione docenza-attività professionale tipica di molti medici dell'epoca. Dopo il 1399 non si hanno più notizie tanto da restare ignoti luogo e data di morte, mentre delle sue lezioni esiste una 'Reportatio' sulla prima e seconda degli auforismi di Ippocrate. In Ermini (1971): p. 182.

Frequenze
Data o data di inizio Data di fine Note
II metà del XIV secolo

Anno Titolo Autori
2013 Onesti Cristoforo, in Dizionario Biografico degli Italiani, Roma, Istituto della Enciclopedia italiana, 79 (2013), pp. 323-325.
2010 Per una bibliografia della storia dell'Università di Perugia. Spoglio del "Bollettino della Deputazione di storia patria per l'Umbria". Annate 1-106, Perugia, Deputazione di storia patria per l'Umbria, stabilimento tipografico Pliniana, 2010, pp. 94 (Appendici al Bollettino della Deputazione di storia patria per l'Umbria, 28).
2010 "Super Studio ordinare". L'Università di Perugia nelle riformanze del Comune. I( 1266-1389), Perugia, Deputazione di storia patria per l'Umbria, Stabilimento tipografico Pliniana, 2010, pp. XII, 393 (Fonti per la storia dello Studium Perusinum, 4).
2008 Relazione sullo stato della ricerca: Comune e Studium a Perugia tra Quattrocento e Cinquecento, "La storia delle Università alle soglie del XXI secolo. Laricerca dei giovani studiosi tra fonti e nuovi percorsi di indagine. Atti del Convegno Internazionale di studi, Aosta 18-20 dicembre 2006", a cura di Paolo Gheda, Maria Teresa Guerrini, Simona Negruzzo, Simona Salustri, Bologna, Clueb, 2008, pp. 27-35 ("Bollettino della Deputazione di storia patria per l'Umbria", 105 (2008), fasc. 1, pp. 23-36).
2008 Università e dottori nell'economia del Comune di Perugia. I Registri dei Conservatori della moneta (secoli XIV-XV), Perugia, Deputazione di storia patria per l'Umbria, Stabilimento tipografico Pliniana, 2008, pp. XXVI, 422, tavv. (Fonti per la storia dello Studium Perusinum, 2).
2007 L'Università a Perugia negli statuti cittadini (secoli XIII-XVI), Perugia, Deputazione di storia patria per l'Umbria, 2007, pp. CXIII, 171 (Fonti per la storia dello Studium Perusinum, 1).
1992 Medicina e assistenza a Pergola, "Atti e Memorie della Deputazione di storia patria per le Marche", NUOVA Serie 97 (1992, ma 1994), II parte, pp. 529-544.
1991 Domenichelli (Dominichelli, Dominicelli) Angelo (Angelo della Pergola), in Dizionario Biografico degli Italiani, Roma, Istituto della Enciclopedia italiana, 40 (1991), pp. 593-594.
1971 Storia dell'Università di Perugia, Firenze, Leo S. Olschki Editore, 1971, pp. 1113, 2 voll., ill.
1816 Memorie istoriche della perugina Università degli Studi e dei suoi professori, Perugia, Ferdinando Calindri, Giulio Garbinesi e Vincenzo Santucci stampatori camerali, 1816, pp. VII, 671.